Perché sono sfocate?

Ti sei mai chiesto perchè a volte le tue foto sono sfocate?
Più che essere sfocate, le tue foto presentano del micro-mosso che le rende poco nitide, impastate, non definite.
Il motivo più comune è una bassa velocità dell’otturatore che trasforma ogni tuo movimento involontario in un fotogramma mosso.
Eppure hai fotografato giustamente in “priorità di tempo”, seguendo la regola: “la velocità di scatto dove essere uguale o superiore all’equivalente della lunghezza focale”.
Oggi questo consiglio ha perso un po’ di validità per via delle fotocamere ad alto contenuto di megapixel, che enfatizzano ancora di più le vibrazioni della fotocamera.
Avere un sensore con molti megapixel significa che vedrai più facilmente gli effetti del movimento della fotocamera o delle vibrazioni delle braccia.
Per eliminare il problema, dovrai mantenere la velocità dell’otturatore molto più alta della tua lunghezza focale.
Il movimento dei teleobiettivi è la principale causa delle immagini sfocate e ci sono diversi motivi che provocano la vibrazione.
Conoscerli può aiutare a prevenirli.

Testo e foto di Alvaro Foglieni

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.