Fotografare dal capanno

Fotografare gli uccelli selvatici da un capanno fisso è un’esperienza gratificante e coinvolgente, perché ti consente di osservare e catturare momenti intimi di quotidianità senza disturbare i soggetti.
Tuttavia nelle tante ore di immobilità senza scattare una foto, è possibile commettere alcuni errori.
Essere consapevoli di questi errori e sapere come evitarli può migliorare notevolmente le possibilità di catturare immagini eccezionali.
Ne parlo in questo nuovo articolo.

Caccia fotografica: pazienza e pratica per scatti eccezionali.

Testo e foto di Alvaro Foglieni

Per consigli pratici su come migliorare le tue foto naturalistiche, segui la nostra pagina gruppo Facebook.

Esperienza e precisione: segreti della caccia fotografica di successo.

Scopri l’arte di catturare il “momento decisivo” nella fotografia naturalistica con i nostri tutorial.

Diventa un esperto di caccia fotografica: cogli l’attimo perfetto.

Caccia fotografica: tempismo e conoscenza del comportamento sono la chiave per scatti indimenticabili.

Caccia fotografica: tempismo e conoscenza del comportamento sono la chiave per scatti indimenticabili.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo su:

3 commenti

  1. Ottimi consigli che nascono da grande esperienza e sensibilità. Grazie.

  2. Come al solito i consigli di Alvaro sono sempre centrati e utilissimi.Tutte le cose descritte nell’articolo,negative e positive, le ho provate tutte e soprattutto gli errori commessi mi sono serviti per migliorarmi.Consiglio a tutti l’esperienza di una sessione fotografica da un capanno

  3. Anche con questo articolo Alvaro sei riuscito ad accompagnarci con la tua esperienza nel mondo della fotografia naturalistica. È sempre interessante leggere i tuoi articoli e affidarci ai tuoi suggerimenti. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *