Errori nella caccia fotografica

Quante volte hai detto o sentito una frase come questa: “…purtroppo la mia foto non rende giustizia, ma ti assicuro che era un esemplare meraviglioso!”.
Scommetto che ti è capitato di visitare località fantastiche e fare emozionanti incontri con uccelli selvatici e quando rivedi la foto, ne rimani deluso.
La colpa non è della fotocamera, ma di alcuni errori che hai commesso in fase di scatto.
Fortunatamente, ci sono alcuni rimedi e semplici suggerimenti che possono fare una grande differenza sul risultato finale.

Testo e foto di Alvaro Foglieni

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo su:

2 commenti

  1. Ciao buongiorno Alvaro come stai?Ho letto il tuo articolo come al solito sempre esaustivo e dettagliato con preziosi consigli.In questo periodo mi sto cimentando con un soggetto animale il Merlo acquaiolo che avevo fotografato in inverno.Adesso ho intenzione di fotografarlo nel periodo estivo e ho riscontrato una notevole difficoltà perché si sposta lungo il torrente dove vado e per non disturbare il soggetto mi sono ricavato un nascondiglio in mezzo alla vegetazione ripariate.Spero di riuscirci grazie ai tuoi consigli.Buona luce Carmelo.

    1. Author

      Ciao Carmelo,
      grazie per i graditi e simpatici complimenti.
      Il Merlo acquaiolo è un divertente soggetto da fotografare, sia per il comportamento che per l’ambiente n cui vive.
      Sono certo che ti sarai accorto che è un “modello” perfetto per un fotografo perché cambia spesso posa assicurando scatti molto interessanti.
      Ti auguro di riuscire a documentare una sua “pescata” e ti invito fin da ora a mandarmi qualche tuo scatto.
      Continua a seguirmi!
      Buona luce
      Alvaro

Rispondi a Pixel di Natura Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *