Le più belle oasi naturalistiche consigliate da nostri fotografi – “L’Alberone” (BG)

Mini guida alle oasi migliori nel Nord Italia, dove puoi osservare molti uccelli, fare birdwatching e scattare ottime immagini.

Un utile strumento per sapere dove andare, quando andare e quali uccelli puoi trovare.
le-piu-belle-oasi-naturalistiche

Sulla sponda bergamasca del fiume Adda, nel comune di Villa d’Adda (Bg), si trova l’Oasi dell’Alberone.

La cosa che rende particolare quest’oasi è una suggestiva passerella che attraversa l’area umida ed il canneto antistate il fiume, per terminare all’osservatorio ornitologico.

Il capanno in legno è stato costruito a ridosso dell’Adda, ed è il punto di riferimento per fotografi, birdwatcher e amanti della natura più in generale.
marco-Oasi alberone -cigno-volo
Camminando sul pontile di legno, è facile osservare e fotografare Cigni reali, Svassi maggiore, Tuffetti, Moriglioni, Gallinelle d’acqua e molti altri uccelli acquatici stanziali e migratori.

Dal capanno, è possibile osservare il comportamento quotidiano di una piccola colonia di Aironi cenerini che da anni hanno costruito una garzaia (insieme di nidi) in un boschetto posto sulla sponda opposta dell’Adda (destra orografica).
marco-oasi alberone roost-cormorani
Gli stessi alberi, sono stati scelti dai Cormorani come roost, un posatoio comune che funge anche da dormitorio.

Un grande canneto posto lungo la riva sinistra del fiume è l’habitat ideale per la nidificazione e la sosta di numerose specie di volatili: dai passeriformi al Falco di palude.

Il Capanno (4x2mt) è posizionato sulla punta di una penisola della palude ed è accessibile a 5-6 persone contemporaneamente, che possono fotografare dalle feritoie collocate su 3 lati.
marco-Oasi alberone migliarino
L’oasi è il capolinea di un sentiero botanico che si snoda lungo l’Adda a partire dall’ambiente palustre per arrivare a Imbersago.

Lungo il percorso si trovano pannelli didattici che descrivono la flora e la fauna locale.

Oltre agli uccelli, l’ambiente è ricco di vegetazione palustre, di anfibi e tartarughe.

L’oasi è nota per la facilità con cui si fotografano i Cannareccioni in canto dalla passerella ed i Migliarinidi palude, in autunno dal capanno.

Per altri soggetti, suggerisco un tele con lunghezza focale a partire da 300mm minimo.
L’Oasi è aperta tutto l’anno, 24 ore su 24, con ingresso libero.
marco-Oasi alberone -cannareccione
Purtroppo questo paradiso naturalistico a due passi da Milano è bersagliato dai furti.
Il parcheggio non è custodito e sono frequenti la rottura dei vetri delle macchine.
Da tempo si parla di allestire un sistema di video sorveglianza per garantire sicurezza ai visitatori, ma alla data di Agosto 2016, non è stato ancora realizzato.
Si consiglia vivamente di non lasciare attrezzature fotografiche o oggetti vari all’interno delle auto

VALUTAZIONE GENERALE: 7,5

Autore: Marco

LUOGO: Villa d’Adda(Bg)

COORDINATE GPS (Parcheggio) : 45° 43’ 36.0” N – 9° 27’ 08.9” E
Ti è piaciuto l’articolo?

Lasciaci un tuo commento, suggerimento o parere.
Oppure, condividilo su uno dei tuoi social preferiti!

Alla prossima!

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo su:

Nessun commento

  1. Consiglio vivamente a tutti di fare una visita all’Alberone si raggiunge velocemente da Milano e ne vale la pena.
    Ogni volta che ci sono stato ho avuto sempre l’opportunita’ di fare degli otti.i scatti.

  2. Sicuramente un paradiso… Peccato per i fastiosi furti che ti costringono a non lasciare nulla in auto. Le autorità competenti leggano queste lamentele e prendessero provvedimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *