Cornici naturali

Per aiutarti a comporre fotografie più emozionanti e belle, ci sono alcune tecniche di composizione che puoi utilizzare.
Una di queste è l’utilizzo di cornici naturali.
Cosa significa in realtà?
In fotografia, una cornice naturale è tutto ciò che all’interno del fotogramma, forma un bordo o parte di un contorno attorno al soggetto principale.
Può essere totalmente naturale, come un ramo di un albero, l’entrata di una caverna o un arco di roccia; oppure può essere fatto dall’uomo, come una porta, un ponte o una finestra aperta.
È una tecnica molto semplice da imparare.
Perché dovresti usare una cornice naturale nella tua composizione:
• Guida l’occhio dello spettatore all’interno della foto ed enfatizza il soggetto principale.
• Isola e separa l’elemento incorniciato da ciò che lo circonda.
• Dona un senso di ordine e struttura a una foto (ricorda: l’occhio ama l’ordine).
Quando utilizzare una cornice naturale:
• Per oscurare un cielo noioso.
• Per aggiungere profondità a un’immagine (specialmente quando la cornice non è a fuoco).
• Per portare elementi contrastanti nella foto senza distogliere l’attenzione dal soggetto.
• Per costruire una struttura.
• Per creare una sensazione di soggetto riservato e introverso.
Ci sono alcune buone regole da seguire quando si aggiunge una cornice naturale:
• Le cornici devono essere sempre in primo piano ed il soggetto principale dietro di esse.
• Una cornice può anche essere un’ombra o una forma sul muro dietro il soggetto.
• La cornice può coprire tutti i 4 lati della foto o arrivare solo da uno, due o da tre lati.
• Utilizza il diaframma per scegliere se la cornice deve essere nitida o sfocata (entrambi possono essere efficaci, dipende dalla circostanza).
Controllando la profondità di campo e ottieni l’effetto desiderato.
• Dai alla tua cornice una forma distinta e assicurati che appaia intenzionalmente posizionata lì.
• Lo spettatore deve poter separare visivamente con facilità la cornice dal resto della fotografia.
• Evita di ingombrare la foto con cornici troppo appariscenti ed ingombranti.
L’obiettivo è di far risaltare la cornice senza distrarre l’attenzione dal soggetto principale.
Conclusioni
Un ultimo suggerimento: tutto quello che incornici deve trasmettere un messaggio.
Assicurati che comunichi il tuo pensiero e che gli elementi lavorino tutti insieme per formare l’idea e la meraviglia provata.
Prima di scattare la foto, chiediti:
• Qual è l’elemento interessante in questa scena?
• Cosa voglio comunicare?
• La mia composizione trasmette le mie emozioni?
Se avrai scattato la foto nel modo corretto, avrai creato un’immagine forte, dal grande impatto emotivo.

Testo di Alvaro Foglieni
Foto di Caudia & Alvaro Foglieni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *