La giarrettiera

Si riconosce subito.
Anche a distanza.
La Gallinella d’acqua è quel uccello nero con la placca frontale ed il becco rosso che diventa giallo in punta.
Si trova ovunque ci sia dell’acqua: stagni, laghi, rogge, fossati, risaie e nel laghetto del parco cittadino.
Quando si muove o nuota, è tipico il continuo movimento avanti e indietro della testa.
È per questa particolare andatura e per il suo aspetto che somiglia ad una piccola gallina, l’origine del suo nome.
A distanza ravvicinata si notano anche delle piccole strisce bianche sui fianchi.
Le zampe sono di colore giallo verdastro, dotate di lunghe dita.
I due sessi sono indistinguibili e mostrano il medesimo piumaggio.
Se allarmata, la Gallinela d’acqua alza e abbassa continuamente la corta coda.
È facile osservarla mentre ricerca il cibo sull’acqua o sui prati vicini alle zone umide.
Essendo una specie molto comune e di larga diffusione, non rappresenta un soggetto ambito per il foto-naturalista.
Per rendere le immagini più interessanti, nella prossima battuta di caccia fotografica, cercate di mettere in mostra un particolare curioso della Gallinella d’acqua.
Si tratta di fotografare un interessante elemento tipico della specie: l’anello rosso-arancione presente sulle zampe appena sotto il piumaggio.
È la così detta “giarrettiera”, un segno colorato presente tutto l’anno che varia in dimensione e intensità di colore.
La striscia si sviluppa a 8 mesi d’età e rimane per tutta la vita in entrambi i sessi.

Conclusioni:
La fotografia naturalistica non è solo sapere quali impostazioni dare alla fotocamera per realizzare la foto.
È conoscere tutto ciò che riguarda una specie, il suo comportamento, il suo habitat.
Sono queste informazioni, unite ad una pratica costante, le migliori armi per immortalare in un’immagine l’incontro con un uccello selvatico in natura.

2 commenti

  1. Confesso che non mi ero mai accorto della presenza della “giarrettiera” Delle 28 foto che ho accumulato della gallinella solo in una si vede chiaramente.

    1. Author

      Ecco quindi il tuo obiettivo per la prossima escursione fotografica!:-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *