Il becco del …bianco maggiore

Statuario, maestoso, elegante, l’Airone bianco maggiore è uno degli uccelli più imponenti e belli delle nostre campagne.
Silenzioso per la maggior parte del tempo, vive in ambienti paludosi e acquitrini, risaie e canneti.
I sessi sono simili.
Se il suo piumaggio bianco e le sue dimensioni lo rendono facilmente identificabile, meno conosciuti sono i segnali che permettono di capire se il soggetto è nidificante o meno.
E’ il becco, l’indicatore che ci informerà sullo …”stato di famiglia” del bianco maggiore.
Il becco è lungo, massiccio e tagliente, una vera arma micidiale per catturare pesci, rane e grossi insetti.
Osservando il suo colore e la sfumatura della superficie carnosa posta su ciascun lato della testa tra l’occhio e la base superiore del becco, avremo tutte le informazioni necessarie per capire se il soggetto è in fase di conquista o è pronto all’accoppiamento.

Nella maggior parte dell’anno ha un colore giallo con la punta nera.
L’area alla base del becco è un verdino pallido.

Durante il corteggiamento, il suo comportamento cambia e diventa particolarmente aggressivo.
Anche il colore si modifica, a partire da metà marzo il becco diventa giallo saturo con strisce nere.
L’area alla base del becco cambia colore, ora è verde.
Anche le zampe nere possono assumere una colorazione giallo-rossastra.
Il piumaggio, pur rimanendo bianco, aumenta in brillantezza.

Effettua una sola covata all’anno e la deposizione inizia a fine di aprile.
E’ in questo periodo che il becco cambia ancora una volta colore, tende a scurirsi diventando prevalentemente nero con la sola base che diventa gialla sbiadita.
Le zampe continuano ad essere rossastre.
Anche il colore alla base del becco si è modificato diventando verde brillante.

Conclusioni
La conoscenza dei soggetti fotografati può aiutare ad affinare le tue capacità di osservazione.
Praticare caccia fotografica non significa solo scattare una foto, ma capire anche chi e cosa stai immortalando.

Testo e foto di Alvaro Foglieni

1 commento

  1. Splendido animale l’airone bianco maggiore.
    Le informazioni sulla colorazione del suo becco molto interessanti e ben dettagliate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *