Chi pratica birdwatching o più genericamente, chi si dedica all´osservazione degli animali in natura, sa quanto sia difficile riuscire ad avvicinarli.

Spesso gli animali rimangono nascosti alla nostra vista o sono troppo lontani perché siano osservati o fotografati da vicino.

Molti mammiferi hanno abitudini notturne o crepuscolari e la maggioranza di essi è così intimorita dall´uomo, da  nascondersi al minimo rumore.

A volte però  basta solo un po' di attenzione per  scorgere i segni della loro presenza, come ad esempio:  le orme,  gli escrementi,  i resti di alimentazione, le penne, i nidi, le tane, ecc.

Le TRACCE infatti, sono un modo eccellente per determinare la presenza di un animale.

Esse possono fornire molte informazioni sull´animale che le ha lasciate, sulla sua vita, sulle sue abitudini e sono la testimonianza "tangibile" che un animale è stato in quel luogo.